Donatella Zoia

Un percorso. Un nuovo inizio?

«Ogni paziente che entra nel mio studio porta un problema, un sintomo, persino una malattia, che non è solo fisico e che non si presenta e non si esaurisce con la visita e la prescrizione di una terapia farmacologica o di un esame da effettuare.  Ha bisogno di parlare. Porta una richiesta di ascolto»


Leggi il saggio in PDF